Sabaudia, taniche di benzina e una lettera minatoria davanti agli uffici del Parco del Circeo

Il ritrovamento questa mattina. Il biglietto indirizzato al comandante dei carabinieri forestali. Indagini in corso

Taniche di liquido infiammabile e una lettera minatoria indirizata alla stazione dei carabinieri forestali. La scoperta è stata fatta questa mattina, davanti agli uffici del Parco nazionale del Circeo, a Sabaudia. Le taniche sarebbero tre, insieme a una busta voluminosa il cui destinatario è il comandante dei carabinieri forestali del Parco. Proprio per verificare il contenuto della busta sembra sia atteso sul posto l'arrivo degli artificieri.

Il messaggio del vicepresidente del Consiglio Luigi Di Maio

Sull'inquietante episodio i carabinieri del comando provinciale di Latina hanno avviato le indagini per risalire all'autore del gesto. Recentemente la stazione forestale ha guidato controlli e monitoraggi all'interno dell'area. 

La solidarietà politica

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

Torna su
LatinaToday è in caricamento