Cronaca Sabaudia

Colpiscono un uomo alla testa e gli puntano un coltello per rubargli l'auto, poi danno fuoco alla vettura

Due uomini sono stati arrestati a Sabaudia dai carabinieri per tentata rapina aggravata, lesioni personali e incendio

I carabinieri della sezione radiomobile del Nor della compagnia di Latina hanno arrestato in flagranza, a Sabaudia, due giovani, di 27 e 24 anni, per i reati di tentata rapina aggravata, lesioni personali e incendio. 

I due, intorno alle 6.30 di oggi, 29 luglio, hanno aggredito un 51enne del posto, colpendolo alla testa con una bottiglia di vetro e puntandogli successivamente un coltello alla gola per impossessarsi della sua auto. Non riuscendo nell’intento per la resistenza opposta dalla vittima, hanno dato fuoco alla vettura, le cui fiamme sono state domate da una squadra dei vigili del fuoco.

La vittima è stata trasportata dai sanitari del 118 all'ospedale di Latina mentre gli arrestati sono stati condotti nelle case circondariali  di santa Maria Capua Vetere e di Viterbo, come disposto dal pubblico ministero della procura della repubblica di Latina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpiscono un uomo alla testa e gli puntano un coltello per rubargli l'auto, poi danno fuoco alla vettura

LatinaToday è in caricamento