Cronaca Sezze

Sezze: Sala Sport dedicata ad Angela dell’Otto, la giovane vittima del terremoto di Amatrice

La giovane atleta della società A.S.D. Nuova Pallavolo Sezze insieme alla sua famiglia ha perso la vita nel sisma dell'agosto scorso nel centro ItaliaLa cerimonia allo Stadio Tasciotti ci sarà venerdì 12 maggio

Sezze ricorda, ancora una volta, Angela Dell’Otto, la giovanissima che ha tragicamebnte perso la vita, insieme alla sua famiglia, nel terremoto di Amatrice dell’agosto scorso. 

All'atleta della società A.S.D. Nuova Pallavolo Sezze sarà infatti intitolata la Sala Sport, così come voluto dall’Amministrazione comunale. La cerimonia prevista per venerdì 11 maggio alle 11.30 presso lo Stadio “A.Tasciotti”.

La Commissione Consiliare Cultura - Sport e Tempo Libero nella seduta di dicembre 2016 all’unanimità ha approvato la proposta dell’Assessore alla Sport Enzo Eramo di intitolare la “ Sala Sport” ad Angela Dell’Otto. 

“L’Amministrazione Comunale – ha dichiarato il sindaco Andrea Campoli - ha voluto ricordare la figura di questa giovane atleta attraverso tale intitolazione per tramandarne il ricordo alle future generazioni, affinché il suo sacrificio continui ad essere testimonianza del dolore provocato dall’evento sismico che ha colpito il Centro Italia nell’agosto 2016”.  

Angela Dell’Otto frequentava l’I.S.I.S.S. “Pacifici e De Magistris” di Sezze ed era un’appassionata atleta che credeva profondamente nei valori  dello sport e del sano agonismo.

“Attraverso tale iniziativa – ha dichiarato l’assessore allo Sport Enzo Eramo – si è voluto rendere omaggio e riconoscenza ad una giovane vita spezzata nel fiore della crescita dal terremoto e ricordata sia dai compagni di classe che dalle amiche sportive quale esempio di gioia, lealtà e trasparenza nei comportamenti. Angela ha lasciato un grande vuoto a chi la conosceva e a tutta la comunità setina”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sezze: Sala Sport dedicata ad Angela dell’Otto, la giovane vittima del terremoto di Amatrice

LatinaToday è in caricamento