menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salva una donna che rischia di annegare: carabiniere del Nas di Latina finisce in ospedale

L'episodio avvenuto ieri, 29 giugno, sul litorale di Anzio. L'eroico gesto del maresciallo Danilo Beti

Ha salvato una donna in mare ma a sua volta accusato un malore a causa dello sforzo ed è stato soccorso e portato in ospedale. L'episodio è avvenuto ieri, 29 giugno, al lido Rivazzurra di Anzio. Protagonista del gesto eroico un carabiniere del Nas di Latina, il maresciallo Danilo Beti (in foto), che in quel momento era libero dal servizio.

Il messaggio del ministro Trenta: "Forza Danilo, sei un eroe"

Il militare stava facendo il bagno insieme al figlio quando ha sentito la donna, di 50 anni, chiedere aiuto a causa delle forti correnti che rischiavano di trascinarla. L'uomo ha lasciato la mano del figlio e ha nuotato per raggiungere la donna portandola fino alla boa più vicina. Lì, in balìa delle onde, ha atteso l'arrivo dei soccorsi rassicurando la donna. Raggiunta poi la spiaggia, a causa dello stress dovuto allo sforzo, si è sentito male ed è finito in ospedale per accertamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento