Mezzo chilo di cocaina nell'auto, arrestati tre pusher a San Cosma e Damiano

Operazione dei carabinieri con il supporto dell'unità cinofila: in manette due uomini e una donna

La droga e il denaro sequestrati a San Cosma e Damiano

Quasi mezzo chilo di cocaina e 5mila euro in contanti: questo l’esito di un sequestro messo a segno a San Cosma e Damiano la scorsa notte dai carabinieri del Comando di Formia che hanno arrestato tre pusher.

L’operazione, che si è avvalsa del supporto di Dafil, un pastore tedesco antidroga appartenente all’unità cinofila della Guardia di Finanza di Formia, rientra nell’ambito dei servizi di controllo sul territorio finalizzati a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso di uno di tali controlli a San Cosma e Damiano è stata fermata e sottoposta a perquisizione un’auto a bordo della quale viaggiavano due uomini e una donna, tutti del posto: si tratta di D.M.V., 42 anni, R.A., 53 anni e M.M. di 33 anni. Il controllo del veicolo ha consentito ai militari dell’Arma di trovare grazie al fiuto dell’unità cinofila, nascosto all’interno del vano motore, una confezione contenente 455 grammi di cocaina e 5mila euro in contanti, presumibilmente frutto dell’attività di spaccio.

Per i due uomini è scattato l’arresto con l'accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, la stessa che viene contestata alla donna alla quale sono stati però concessi gli arresti domiciliari.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Daniele Nardi: a un anno dalla scomparsa la moglie racconta l'impresa sul Nanga Parbat

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Latina, due rapine in un'ora: colpiti un alimentari e un tabaccaio. Pestaggio al titolare

  • Pontina, colpito da un malore mentre è alla guida, muore un automobilista

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

Torna su
LatinaToday è in caricamento