San Felice, topo d'appartamento sorpreso e bloccato mentre tenta il furto

In manette un 26enne, fermato da un vigilante privato e poi arrestato dai carabinieri

E' stato arrestato in flagranza di reato, a San Felice Circeo, un cittadino marocchino di 26 anni residente nella cittadina. I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile lo hanno arrestato nel corso della notte per tentato furto aggravato. Il giovane ladro era stato bloccato poco prima da un vigilante privato dopo essersi introdotto all'interno di un'abitazione da una finestra con l'intento di rubare. 

L'addetto alla sicurezza di una ditta privata lo ha bloccato e trattenuto fino all'arrivo dei militari che lo hanno poi arrestato e trattenuto nelle camere di sicurezza della stazione locale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nelle ultime 24 ore 17 contagi nel Lazio e tre in provincia. I dati di tutte le Asl

  • Coronavirus: 15 nuovi casi nel Lazio, 2 in provincia di Latina. I dati delle Asl

  • Coronavirus: 12 nuovi contagi nel Lazio, nessuno tra i residenti pontini. I dati delle Asl

  • Coronavirus Sabaudia, due bagnini positivi: chiusi due stabilimenti, una palestra e un bar

  • Coronavirus, positivo un altro bagnino. La Asl chiude uno stabilimento balneare

  • Coronavirus, altri positivi: oltre al bagnino di Sabaudia, un indiano e un uomo di Sermoneta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento