rotate-mobile
Cronaca San Felice Circeo

Scoperto un caso di Dengue: accertamenti in corso e disinfestazione precauzionale

La comunicazione arrivata dalla Asl pontina al comune di San Felice Circeo. Si tratta di un caso di importazione: la malattia contratta all'estero

Un soggetto affetto da Dengue è stato accertato nel territorio pontino, in particolare nel comune di San Felice Circeo. Si tratta per la precisione di un caso di importazione che è stato comunicato il 17 agosto dalla Asl di Latina. Il paziente, cittadino romano, ha contratto la malattia in un altro Paese e ha soggiornato nel comune di San Felice per un breve periodo di ritorno da un viaggio all'estero.

In seguito alla notifica gli uffici dell'amministrazione comunale si sono immediatamente attivati, secondo quanto previsto dalle indicazioni impartite dalla Regione Lazio attraverso il documento regionale di“sorveglianza e risposta alle Arbovirosi” in attuazione del Piano nazionale di prevenzione,sorveglianza e risposta alle arbovirosi 2020-2025. In particolare, dal momento che tale arbovirosi viene trasmessa da zanzare infette, si procederà con interventi di disinfestazione straordinari che saranno eseguiti in via precauzionale nella giornata odierna. Il comune, per evitare allarmismi, specifica tuttavia che si tratta di interventi precauzionali a tutela della salute pubblica, in attesa di ulteriori approfondimenti e riscontri da parte della Asl.

Dengue: cos'è e quali sono i sintomi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto un caso di Dengue: accertamenti in corso e disinfestazione precauzionale

LatinaToday è in caricamento