Cronaca San Felice Circeo

Alcol ai minori: una 16enne intossicata al Circeo. Scatta la denuncia per il titolare del locale

Effettuati controlli a tappeto nei luoghi della movida, estesi anche a tutti i comuni costieri della provincia

Un'immagine del centro storico di San Felice

Una ragazza di appena 16 anni con una grave intossicazione da eccesso di alcol. Insieme a un'amica, anche lei minorenne, aveva consumato bevande alcoliche all'interno di un bar di San Felice Circeo. Il titolare dell'esercizio è stato denunciato alla Procura per averle somministrato alcolici nonostante la minore età. 

Ora la questura di Latina, sulla base di quanto disposto in sede di Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica presieduto dal prefetto Maurizio Falco, ha stabilito un piano di controllo in tutto i comuni costieri della provincia, anche con l'intervento delle polizie locali. Le verifiche sono state intensificate anche nei luoghi della movida notturna di San Felice Circeo.

La polizia amministrativa ha inoltre eseguito una serie di accertamenti e ispezioni finalizzati anche a dissuadere i gestori dei locali dalla somministrazione di alcol ai più giovani. I controlli hanno già riguardato numerose attività. In un solo caso è stata emessa una sanzione a carico di un locale pubblico che è risultato non in regole con le certificazioni relative all'impatto acustico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alcol ai minori: una 16enne intossicata al Circeo. Scatta la denuncia per il titolare del locale

LatinaToday è in caricamento