Ripetitore abusivo sul promontorio del Circeo: blitz dei carabinieri forestali

Dopo gli accertamenti è scattata una denuncia a carico dell'amministratore di una società che fornisce servizi internet

Un ripetitore abusivo all'interno di un'area boschiva protetta sul promontorio del Circeo. E' quanto hanno scoperto, in seguito a un esposto, i carabinieri forestali della stazione del Parco di Sabaudia guidati dal luogotenente Alessandro Rossi. 

ripetitore abusivo 2-2-2

Il ripetitore, ora finito sotto sequestro, era stato installato in località Le Crocette, nel comune di San Felice Circeo. Era dotato di una parabola con tre antenne settoriali e una telecamera, con un'altezza di circa sei metri e composto da un palo centrale e altri due di sostegno cementati al suolo e messi in sicurezza con tre tiranti realizzati in acciaio. 

Il sopralluogo è stato compiuto dai carabinieri forestali e dal personale del comando di polizia locale di San Felice insieme ai tecnici dell'Enel che si sono occupati della disattivazione della fornitura elettrica. Completati tutti gli accertamenti, è stato denunciato a piede libero all'autorità giudiziaria l'amministratore unico di una società che offre servizi internet. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nelle ultime 24 ore 17 contagi nel Lazio e tre in provincia. I dati di tutte le Asl

  • Coronavirus: 15 nuovi casi nel Lazio, 2 in provincia di Latina. I dati delle Asl

  • Coronavirus: 12 nuovi contagi nel Lazio, nessuno tra i residenti pontini. I dati delle Asl

  • Coronavirus Sabaudia, due bagnini positivi: chiusi due stabilimenti, una palestra e un bar

  • Coronavirus, altri positivi: oltre al bagnino di Sabaudia, un indiano e un uomo di Sermoneta

  • Coronavirus Latina, altri due casi in provincia. Focolaio della movida: al via i tamponi drive in

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento