San Felice Circeo: rimane bloccato nella grotta dell’Impiso, salvato un 45enne

Provvidenziale l’intervento della Guardia Costiera e dei sanitari del 118: l’uomo era entrato a piedi nella grotta ma l’aumento delle onde gli ha poi sbarrato il passaggio

Momenti di paura a San Felice Circeo per un uomo di 45 anni rimasto bloccato nella grotta dell'Impiso. Provvidenziale l’intervento degli uomini della Guardia Costiera che sono riusciti a trarre in salvo il malcapitato. 

E’ accaduto nella serata di ieri, mercoledì 7 agosto. L’uomo si era recato a piedi nella grotta rimanendo poi bloccato: a causa del repentino aumento delle onde, infatti, si era visto sbarrare il passaggio. 

Sul posto sono subito intervenuti i militari della Guardia Costiera Ausiliaria insieme ai sanitari del 118 per soccorrere il 45enne che ha accusato anche un malore

Quello di ieri sera è stato solo l’ultimo degli interventi che della giornata al Circeo per assistenza alle unità in avaria in prossimità della scogliera di Punta Rossa da parte della Motovedetta di polizia CP736 e della Motovedetta di Soccorso CP 834.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso al Senato, 30 posti da assistente parlamentare: come candidarsi

  • Desirée, parla la mamma a Porta a Porta: "Con le cure obbligatorie sarebbe viva"

  • "Madame furto" questa volta non si salva dal carcere: dai domiciliari finisce in cella

  • Maxi furto in gioielleria con la figlia: arrestata ladra seriale ricercata dalla polizia

  • In auto con 30 chili di droga: corriere fermato a Terracina e arrestato

  • Auto si ribalta e finisce fuori strada, famiglia salva per miracolo

Torna su
LatinaToday è in caricamento