San Felice Circeo: rimane bloccato nella grotta dell’Impiso, salvato un 45enne

Provvidenziale l’intervento della Guardia Costiera e dei sanitari del 118: l’uomo era entrato a piedi nella grotta ma l’aumento delle onde gli ha poi sbarrato il passaggio

Momenti di paura a San Felice Circeo per un uomo di 45 anni rimasto bloccato nella grotta dell'Impiso. Provvidenziale l’intervento degli uomini della Guardia Costiera che sono riusciti a trarre in salvo il malcapitato. 

E’ accaduto nella serata di ieri, mercoledì 7 agosto. L’uomo si era recato a piedi nella grotta rimanendo poi bloccato: a causa del repentino aumento delle onde, infatti, si era visto sbarrare il passaggio. 

Sul posto sono subito intervenuti i militari della Guardia Costiera Ausiliaria insieme ai sanitari del 118 per soccorrere il 45enne che ha accusato anche un malore

Quello di ieri sera è stato solo l’ultimo degli interventi che della giornata al Circeo per assistenza alle unità in avaria in prossimità della scogliera di Punta Rossa da parte della Motovedetta di polizia CP736 e della Motovedetta di Soccorso CP 834.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

Torna su
LatinaToday è in caricamento