menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Felice Circeo, tre ragazzi intrappolati sugli scogli: salvati di notte dalla Guardia Costiera

E' accaduto in località Punta Rossa. I giovani erano scesi per cercare molluschi, poi i loro amici hanno dato l'allarme non vedendoli rientrare

Tre ragazzi rimasti intrappolati sugli scogli sono stati salvati nel corso della notte a San Felice Circeo, in località Punta Rossa. I tre giovani erano scesi sugli scogli per cercare di raccogliere molluschi ma sonocaduti in mare e uno di loro non sapeva nuotare. Sono rimasti intrappolati per diverse ore fino a quando è stato lanciato l'allarme ai carabinieri da parte dei loro amici he non li vedevano tornare. 

Sul posto sono intervenuti anche i vigili dle fuoco che hanno provato senza esito a soccorrerli da terra e poi hanno allertato la Guardia Costiera di Terracina. Il coordinamento delle operazioni è stato assunto dall'Ufficio circondariale marittimo di Terracina che ha fatto intervenire la motovedetta Cp 834 e la Guardia costiera ausiliaria oltre che la cooperativa Circeo 1°. Il recupero ha comportato qualche rischio a causa degli scogli che affioravano dall'acqua e della scarsa visibilità notturna. 

I malcapitati sono stati salvati, erano infreddoliti ma in buono stato di salute e sono stati rimproverati per la sconsideratezza e poi riconsegnati ai propri familiari. La Guardia Costiera di Terracina ricorda, ancora una volta, che l’area del Capo Circeo presenta numerose insidie sia per la navigazione che per i bagnanti e che i rischi aumentano soprattutto in orario notturno, al di fuori dell’orario di balneazione, e pertanto occorre avere la massima prudenza in mare ed evitare bravate tra amici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento