San Felice Circeo, atti persecutori a una 19enne: divieto di avvicinamento per lo stalker

L'ordinanza del tribunale di Latina notificata dai carabinieri a un 29enne di origini indiane

Atti persecutori contro una ragazza di 19 anni. A San Felice Circeo i carabinieri dell'Arma del luogo hanno notificato a un uomo di 29 anni di origini indiane ma residente nella cittadina un'ordinanza emessa dal tribunale di Latina di divieto di avvicinamento alla vittima.

Il tribunale ha dunque concordato con le attività investigative dei carabinieri e imposto all'uomo l'obbligo di allontanamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla ragazza che aveva subìto episodi di stalking.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

Torna su
LatinaToday è in caricamento