rotate-mobile
Cronaca Centro / Piazza del Popolo

Sanità, ecco le Case della Salute: si parte da quella di Sezze

Appuntamento il 24 gennaio al Circolo Cittadino di piazza del Popolo; presenti all'incontro Alessio d'Amato, dirigente della Cabina di regia del Servizio Sanitario Regionale e i consiglieri Enrico Forte e Rosa Giancola

Cosa sono le Case della Salute? Per venerdì 24 gennaio presso il Circolo Cittadino di Latina è previsto un incontro dal titolo “Un nuovo modello di sanità: le Case della salute".

All’appuntamento di piazza del Popolo – con inizio alle 17 – è prevista la partecipazione di Alessio d'Amato, dirigente della Cabina di regia del Servizio Sanitario Regionale, Enrico Forte, consigliere regionale Partito Democratico, Rosa Giancola, consigliere regionale Per il Lazio.

L’obiettivo dell’iniziativa è proprio quello di illustrare nel dettaglio le novità introdotte a livello regionale nel sistema dell'assistenza sanitaria, e in particolare nella provincia di Latina, con i pesanti tagli ai bilanci della sanità che hanno reso necessaria una profonda revisione della rete di assistenza sul territorio, e la conseguente chiusura o ridimensionamento di alcuni ospedali, soprattutto nei centri minori, ospedali che rappresentavano un punto di riferimento per i cittadini.

La Regione Lazio ha scelto di investire sulla sanità pubblica pur tagliando su sprechi e risorse e sono nate così le Case della Salute – tre delle quali in provincia di Latina: a Sezze, Gaeta e Minturno -, strutture che, utilizzando i nosocomi esistenti, rappresentano una risposta concreta alle esigenze di assistenza dei cittadini.

Tra le prime cinque inserite nel programma della Giunta Zingaretti, c'è quella che sarà a breve realizzata a Sezze, il cui ospedale è dotato di un fabbricato aggiuntivo, idoneo a poter ospitare la Casa della Salute: si tratta, quindi, di una modalità del tutto nuova per il Lazio e per la provincia di Latina, che ha come obiettivo quello di garantire ai residenti dei centri minori un diritto essenziale, quello alla salute.

“Il tema dell’integrazione socio-sanitaria – sottolineano Enrico Forte e Rosa Giancola – e quindi della Casa della Salute rappresentano un tema importantissimo soprattutto alla luce della attuale situazione finanziaria: la volontà di procedere con la nascita delle Case della salute partendo da Sezze è un chiaro segnale del valore che l’amministrazione regionale attribuisce all'assistenza sanitaria”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, ecco le Case della Salute: si parte da quella di Sezze

LatinaToday è in caricamento