Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Sanità, terapia anticoagulante a rischio: chiude il centro al Goretti

Per la carenza di personale e risorse il Centro di controllo della coagulazione del sangue potrebbe chiudere dal 10 aprile. Si tratta di un servizio “salvavita” che interessa centinaia di pazienti in tutta la provincia

Una nuova emergenza quella che è chiamato ad affrontare l’ospedale Goretti di Latina. A rischio il Centro di controllo della coagulazione del sangue che dal prossimo 10 aprile potrebbe essere chiuso.

Una carenza di risorse e personale che potrebbe portare così alla chiusura di un servizio “salvavita” che interessa centinaia di pazienti sparsi per tutta la provincia pontina.

A darne l’annuncio il Direttore di Ematologia con Trapianto, Angelo De Blasio, con una disposizione. “Facendo seguito alla precedente comunicazione di carenza di risorse in cui si è venuta a trovare l’unità di ematologia con trapianto, non essendo stato possibile acquisire un nuovo dirigente medico ematologo e non essendo possibile, come affermato dal direttore della S.C. di Ematologia Universitaria, distaccare un ematologo, anche temporaneamente, dalla struttura universitaria a quella ospedaliera, si comunica che, dal 10 aprile del corrente anno, l’attività di monitoraggio della terapia anticoagulante orale sarà sospesa.

Pertanto – continua - tutti gli utenti in terapia anticoagulante orale si dovranno rivolgere per la prescrizione ed il monitoraggio della terapia al proprio medico di medicina generale ovvero agli specialisti di riferimento, cardiologo ,internista, neurologo ed angiologo”.

Non solo, spiega ancora De Blasio, “tutti i pazienti che hanno già fissato un appuntamento per l’esecuzione dell’INR dovranno ritirare il referto dell’esame e sottoporlo al proprio medico di medicina generale ovvero agli altri specialisti autorizzati alla prescrizione del piano terapeutico”.

Per quanto riguarda la struttura di ematologia, “comunque assicurerà una attività di consulenza per situazioni di alterazioni della coagulazione complesse e di emergenza”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, terapia anticoagulante a rischio: chiude il centro al Goretti

LatinaToday è in caricamento