Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Sanità, il Lazio esce dal commissariamento. Zingaretti: "Inizia una nuova era"

Lo ha sancito il Consiglio dei ministri a partire dal 31 dicembre 2018. Si torna alla gestione ordinaria. Lo sblocco porterà a un pacchetto di 3.500 assunzioni e a 720 milioni di euro di investimenti per infrastrutture e nuovi materiali

Il Consiglio dei ministri ha sancito oggi l'uscita dal commissariamento della sanità della Regione Lazio a partire dal 31 dicembre 2018. E’ stato quindi certificato l'azzeramento sostanziale del disavanzo e dopo dieci anni si tornera' a una gestione ordinaria: scelte condivise su programmazione, personale e investimenti. Stop quindi al commissario e ai sub commissari di nomina governativa. Il piano di rientro era stato siglato il 28 febbraio 2007 dall'ex presidente della Regione Piero Marrazzo e dagli allora ministri della Salute e dell'Economia. Il 4 luglio 2008 il Consiglio dei ministri diede il via libera alla procedura di commissariamento.    

"Si apre una fase differente, siamo al giro di boa che deve portarci a concretizzare la nuova era della sanità del Lazio a cominciare da un'inversione di tendenza sulle liste di attesa – ha commentato il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti - C'è già una riduzione dei tempi intorno al 15% ma non siamo soddisfatti e continueremo a seguire questo aspetto".

Il presidente Zingaretti ha poi precisato che ci saranno investimenti su due fronti: assunzioni e infrastrutture. “Lo sblocco – ha spiegato - portera' ad un pacchetto che nel biennio porterà a 3500 persone assunte. E poi grazie ad un lavoro comune questa sanià' potrà contare su investimenti già decisi di 720 mln euro tra infrastrutture e l'acquisto di nuovi materiali. Dedichiamo questo risultato ai lavoratori e alle lavoratrici della sanità pubblica e privata, ai malati che hanno sofferto la tragedia di 10 anni di commissariamento, e anche all'Italia, perche' era un problema di carattere nazionale. E' il nostro contributo al sistema Paese: ora la Regione Lazio non produce piu' disavanzo". 

Forte (PD): "Ricadute positive per la provincia pontina"

Insieme per il Lazio: "Giornata storica"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, il Lazio esce dal commissariamento. Zingaretti: "Inizia una nuova era"

LatinaToday è in caricamento