Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Sanità, assicura la Regione: “Nessun passo indietro sulle Case della Salute”

Con una nota la Regione Lazio smentisce le notizie di un possibile stop al programma di rafforzamento nella provincia di Latina: “Siamo fortemente impegnati per il potenziamento della sanità pontina”

Nessun passo indietro per la realizzazione delle Case della Salute nella provincia pontina. Questa la rassicurazione che arriva dalla Regione Lazio la quale sostiene che che “sono destituite di fondamento le notizie circa lo stop al programma di rafforzamento della sanità territoriale nella provincia di Latina”.

“La Regione - si legge in una nota - è invece fortemente impegnata nel programma per la realizzazione delle nuove Case della Salute e in generale per il potenziamento della sanità pontina”.

A questo scopo, proseguono da Roma, nel 2015 la Asl di Latina ha beneficiato del maggior numero di deroghe per le assunzioni dell’intero sistema sanitario regionale. “Questo perché riteniamo importante valorizzare il sistema sanitario sul territorio. Nei prossimi giorni, inoltre, partirà per la prima volta in questa regione anche il servizio di elisoccorso per l’attività neonatale, proprio per soddisfare le esigenze del sud pontino e migliore l'assistenza sanitaria dell’intera provincia”.

“In merito al bilancio - conclude la nota -, si precisa che è ancora oggetto di discussione e che la Regione ha chiesto a tutte le Asl un ulteriore sforzo, senza intaccare i servizi, per riportare alcune voci verso gli standard nazionali, a partire dalla spesa farmaceutica, per l’acquisto di beni e servizi e dei dispositivi medici. Abbiamo chiesto di applicare i prezzi standard per rendere più efficiente l’intero sistema”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, assicura la Regione: “Nessun passo indietro sulle Case della Salute”

LatinaToday è in caricamento