Sanità, assunzione di 22 tra anestesisti e infermieri per gli ospedali pontini

La Regione Lazio ha autorizzato la Direzione generale del capoluogo pontino ad implementare ulteriormente il numero del personale da assumere in servizio le strutture della provincia

Nuove assunzioni per gli ospedali della provincia pontina. 

Come fanno sapere da Roma, infatti, dopo la recente assunzione di 17 infermieri, la Regione Lazio “ha autorizzato la Direzione generale del capoluogo pontino ad implementare ulteriormente il numero del personale da assumere in servizio presso gli ospedali del territorio. 

Nello specifico - viene spiegato in una nota - saranno assunti a tempo determinato 4 anestesisti e 18 infermieri con contratto a tempo indeterminato”.

“Si tratta di un ulteriore sforzo che compiamo per l’area pontina, - ha spiegato il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti – è la dimostrazione dell’attenzione di questa amministrazione alle richieste e alle esigenze del territorio. 

Si tratta di assunzioni indispensabili per la gestione del lavoro quotidiano delle strutture sanitarie della Asl di Latina e che permetteranno inoltre l’attivazione del Dea di II Livello presso l’ospedale Santa Maria Goretti. 

Prosegue - continua il governatore del Lazio - lo sforzo che stiamo compiendo per risanare la sanità pontina mantenendo sotto controllo la spesa e sbloccando il turn over”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, contagi in risalita: 180 casi e ancora quattro decessi in provincia

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento