Festa di Santa Barbara, Latina celebra la patrona dei vigili del fuoco

Dopo il concerto della Reale Fanfara dei Vigili del Fuoco di Napoli cerimonia religiosa stamattina nella cattedrale San Marco di Latina. Caserma di piazzale Carturan aperta al pubblico

Il comandante provinciale dei vigili del fuoco, Maurizio Liberati

Anche Latina nella giornata di oggi, 4 dicembre, ha festeggiato Santa Barbara, la patrona dei vigili del fuoco.

La due giorni di celebrazioni si è aperta ieri pomeriggio alle 19 presso la cattedrale San Marco con il concerto della Reale Fanfara dei Vigili del Fuoco di Napoli, composta da 43 elementi e diretta dal Maestro Lorenzo Marino.

Questa mattina la giornata si è aperta con la cerimonia religiosa sempre presso la cattedrale, officiata dal Vescovo di Latina Monsignor Mariano Crociata.
Al termine della funzione il comandante provinciale Maurizio Liberati ha pronunciato il suo discorso con cui ha voluto rivolgere il suo ringraziamento a tutti i presenti, istituzioni, associazioni, singoli cittadini, ma soprattutto a tutto il corpo dei vigili del fuoco e alle loro famiglie, a tutti gli uomini e le donne “per il grande lavoro svolto con impegno, dedizione e professionalità durante tutto l’anno”.

Momento di grande commozione poi, per il ricordo del vigile del fuoco Giuseppe Vona che ha perso la vita nell’aprile scorso in un drammatico incidente stradale avvenuto all’interno della galleria Monte Giove a Terracina, un collega “che tutti portiamo sempre nel cuore - ha detto Liberati - e lo viviamo con grande affetto nel ricordo di una persona che meglio di chiunque altro ha saputo esprimere l’essenza dell’uomo che si dona per gli altri.

“La ricorrenza di Santa Barbara - ha proseguito il comandante provinciale dei vigili del fuoco - ci porta alla memoria tanti altri colleghi che hanno dato la loro vita nell’esercizio della professione; il nostro pensiero va a loro con fraterna partecipazione e profonda gratitudine”.

"Oggi intendiamo anche valorizzare la riconosciuta professionalità raggiunta nelle diverse specializzazioni dei vari reparti dei vigili del fuoco, chiamati ad intervenire su scenari caratterizzati da  rischi differenziati è costantemente alimentata  dalla  formazione e denota margini di ulteriore accrescimento , nella logica   di un continuo miglioramento degli standard operativi dei servizi di soccorso. Un grazie particolare al personale amministrativo che giornalmente sostiene il Comando con professionalità e competenza. Altresì il servizio di Prevenzione Incendi , che sta attraversando un periodo di cambiamenti importanti sotto gli aspetti procedimentali e normativi antincendio , sempre piu’ orientati a valorizzare le prassi autocertificative ,necessita di  un approccio basato sui principi dello snellimento  e della semplificazione".

IL BILANCIO - La festa di Santa Barbara è stata anche l'occasione per tracciare un breve bilancio di un quello che Liberati ha definito “un anno di intenso lavoro, giorno e notte”. Circa 3200 gli incendi, 85 quelli boschivi - “grazie” anche al maltempo -, 307 i soccorsi persona mentre 303 sono stati gli incidenti gravi, 50 soccorsi da parte del presidio estivo di Rio Martino, 343 i danni d'acqua allagamenti e frane mentre sono stati 259 i dissesti statici; 45 i controlli ambientali sulla qualità dell’acqua in collaborazione con l’Arpa, e 15 interventi sulle isole con l’uso di elicottero per un totale di circa 8321 interventi nel 2014.

Un cenno da parte del comandante dei vigili del fuoco anche ai problemi logistici legati alle diverse sedi, quella centrale e i distaccamenti di Aprilia, Terracina, Castelforte e Latina. “Chiudo rinnovando i miei sentimenti di profonda stima per tutti i vigili del fuoco, con riconoscenza per quello che fanno tutti i giorni con passione ed elevato senso del dovere, con umiltà e senza clamore con la soddisfazione grande di avere operato per il bene della comunità”. 

Per tutta la mattinata di oggi - dalle 9 alle 12 -, poi la caserma di piazzale Carturan è stata aperta al pubblico con stand espositivi tematici per illustrare le specializzazioni dei vigili del fuoco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Coronavirus: nuovi contagi distribuiti nei comuni di Latina, Maenza, Priverno e Cisterna

  • Stagione balneare al via, si torna al mare anche a Sabaudia: tutte le regole e i divieti

  • Coronavirus: nel Lazio solo 12 nuovi contagi, in provincia le vittime salgono a 35

Torna su
LatinaToday è in caricamento