Cronaca

Aggredisce la vicina di casa poi prende a pugni e calci i carabinieri, arrestato

Protagonista della movimentata serata un 48enne di Santi Cosma e Damiano. L'uomo è accusato di violenza e resistenza a pubblico ufficiale

E’ finita nella maniera peggiore una banale lite tra vicini di casa a Santi Cosma e Damiano. Venerdì sera i carabinieri della locale stazione coadiuvati dai militari del Nucleo operativo e radiomobile di Formia e del comando stazione di Scauri, hanno arrestato un 48enne del posto con le accuse di violenza e resistenza a pubblico ufficiale.  

L’uomo ha aggredito senza apparenti motivi ente la vicina di casa 52enne tanto che alcune persone hanno allertato subito la centrale operativa della Compagnia carabinieri di Formia, che ha inviato immediatamente sul posto i militari. L’uomo, vedendoli arrivare, si è scagliato contro i carabinieri colpendoli con calci, pugni e schiaffi, costringendone due a ricorrere alle cure del locale ospedale i cui sanitari hanno diagnosticato  lesioni e percosse . 

Il 48enne è stato prima calmato e poi messo agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce la vicina di casa poi prende a pugni e calci i carabinieri, arrestato

LatinaToday è in caricamento