Deteneva illegalmente armi, munizioni e una bomba a mano: denunciato un uomo

Il controllo scattato nel comune di Santi Cosma e Damiano da parte dei carabinieri

In seguito a un'attività di controllo in materia di armi i carabinieri hanno denunciato a Santi Cosma e Damiano un 56enne. L'uomo è ritenuto responsabile di detenzione e alterazione di armi e munizionamento da guerra. 

Secondo quanto accertato dai militari l'uomo aveva omesso di denunciare la detenzione delle armi nella sua nuova residenza in seguito a un trasferimento da un altro comune. Deteneva inoltre abusivamente armi e munizioni, tra cui una bomba a mano "ananas" con quattro fori nel corpo metallico e spoletta priva di polvere esplosiva. Altre armi presentavano una filettature utile ad agganziare un silenziatore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento