rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Le indagini dei carabinieri / Santi Cosma e Damiano

Fingono una rapina in negozio per ottenere il risarcimento dell'assicurazione: denunciati

Un uomo e una donna sono stati smascherati dai carabinieri nel corso di un'attività investigativa seguita a una denuncia per rapina

Avevano inscenato una rapina ai danni della loro attività commerciale, con l'obiettivo di ottenere i soldi dell'assicurazione. Due persone di Santi Cosma e Damiano, un uomo di 31 anni e una donna di 25, sono stati denunciati in stato di libertà dai carabinieri della stazione del luogo.

Le indagini dei militari hanno infatti accertato che i due, titolari di un negozio di abbigliamento, avevano finto di essere stati vittime di una rapina a mano armata consumata nell'esercizio commerciale. Avevano quindi denunciato i fatti alle forze dell'ordine ma in realtà era tutto faldo e i due, smascherati dai carabinieri, intendevano solo ottenere il ristoro da parte dell'assicurazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fingono una rapina in negozio per ottenere il risarcimento dell'assicurazione: denunciati

LatinaToday è in caricamento