Falsi venditori di pentole tentano la truffa: due uomini denunciati

I due avevano cercato di indurre una donna di Santi Cosma e Damiano a consegnare loro la somma di 240 euro per ricevere un premio

Si erano spacciati per rappresentanti di una società di distribuzione e vendita di pentole, ma in realtà tentavano una truffa. E' accaduto a Santi Cosma e Damiano, dove una donna di 33 anni ha denunciato tutto ai carabinieri.

Ai militari la vittima ha raccontato che due uomini si erano presentati in casa sua e cercavano di indurla a consegnare loro la somma di 240 euro, come corrispettivo di un non meglio specificato premio. I carabinieri, dopo un'attività di indagine, hanno identificato e denunciato i due responsabili: un 47enne e un 37enne, entrambi della provincia di Napoli.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sezze, prostituzione minorile: 50enne fa sesso con una ragazzina pagando la madre

  • Straordinaria scoperta a Priverno: scheletri e sepolture di epoca medievale

  • Lavori sulle condotta idrica, Latina senza acqua giovedì 12 settembre

  • Garage a fuoco in via Geminiani: evacuato un palazzo. Intossicati alcuni residenti

  • Incidente sul lavoro a via Monti, lesioni compatibili con la caduta dal ponteggio

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento