Falsi venditori di pentole tentano la truffa: due uomini denunciati

I due avevano cercato di indurre una donna di Santi Cosma e Damiano a consegnare loro la somma di 240 euro per ricevere un premio

Si erano spacciati per rappresentanti di una società di distribuzione e vendita di pentole, ma in realtà tentavano una truffa. E' accaduto a Santi Cosma e Damiano, dove una donna di 33 anni ha denunciato tutto ai carabinieri.

Ai militari la vittima ha raccontato che due uomini si erano presentati in casa sua e cercavano di indurla a consegnare loro la somma di 240 euro, come corrispettivo di un non meglio specificato premio. I carabinieri, dopo un'attività di indagine, hanno identificato e denunciato i due responsabili: un 47enne e un 37enne, entrambi della provincia di Napoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina, 227 i contagiati in provincia. Nel Lazio 173 casi positivi in un giorno

  • Coronavirus Latina: 237 contagi in provincia, 195 casi positivi in più nel Lazio in un giorno

  • Coronavirus, è morto il Paziente 1 di Fondi: era uno dei partecipanti alla festa di Carnevale

  • Coronavirus Latina: 193 i casi positivi nella provincia pontina, 1540 in tutto il Lazio

  • Coronavirus Fondi: il termoscanner individua un positivo al Mof, 140 screening su casi sospetti

  • Coronavirus, prima vittima a Latina: era un dipendente dell'Inps. Morto anche un anziano di Fondi

Torna su
LatinaToday è in caricamento