rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Cronaca

Querela contro Roberto Saviano e Federica Angeli: procedimento archiviato

Denunciati per diffamazione dall'associazione "I cittadini contro le mafie e la corruzione" per una dichiarazione comparsa su Facebook. Oggi il caso è stato archiviato dal giudice del tribunale di Latina Bortone.

Erano stati querelati per diffamazione dall’associazione “I cittadini contro le mafie”, ma ora il procedimento a carico dello scrittore Roberto Saviano e della giornalista di Repubblica Federica Angeli è stato archiviato dal giudice del tribunale di Latina Bortone.

Per il caso era stato lo stesso pm titolare del procedimento a chiedere l’archiviazione ma i legali dell’associazione avevano presentato opposizione. I fatti risalgono al 2015, quando il presidente dell’associazione che si occupa della lotta alla mafia si era sentito chiamato in causa da alcune dichiarazioni comparse su Facebook, che invitavano a diffidare dei “dilettanti dell’antimafia” facendo riferimento alle minacce subite dalla giornalista Federica Angeli proprio da associazioni di Ostia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Querela contro Roberto Saviano e Federica Angeli: procedimento archiviato

LatinaToday è in caricamento