rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca Minturno

Sversamenti sospetti sul litorale: controlli della Guardia costiera

L'intervento dopo la segnalazione di schiuma o scie superficiali  negli specchi acquei di varie località destinate alla balneazione

I militari del Nucleo operativo polizia Ambientale e della sezione navale della Guardia  costiera di Gaeta, supervisionati dal centro di Coordinamento ambientale marino di  Civitavecchia, stanno portando avanti in questi giorni una serie di ispezioni sia presso gli  impianti di trattamento reflui dei Comuni costieri e dell’entroterra della provincia di  Latina e Frosinone sia presso i principali corsi d’acqua superficiali. In aggiunta a tali controlli, esperiti con il concorso del personale dei dipendenti uffici di Formia e Scauri e unitamente al personale tecnico dell’ARPA Lazio Sezione di Latina, viene dato riscontro alle segnalazioni che pervengono in merito alla presenza di schiuma o scie superficiali  negli specchi acquei di varie località destinate alla balneazione.

In tali ultimi casi il  personale tecnico dell’ARPA procede alle opportune analisi atte a verificare la presenza  di eventuali forme di inquinamento, dei cui esiti vengono prontamente informati anche i  comuni costieri, competenti per l’adozione di eventuali provvedimenti d’urgenza, come  accaduto anche nella giornata odierna sul litorale di Scauri, ove il personale dipendente  tempestivamente interveniva per constatare uno sversamento di reflui fognari ed  accertare eventuali responsabilità in merito all’evento.  

Altissima l’attenzione da parte delle competenti autorità giudiziarie nel coordinamento  investigativo al fine di accertare eventuali condotte illecite penalmente rilevanti e porre  in essere i necessari provvedimenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sversamenti sospetti sul litorale: controlli della Guardia costiera

LatinaToday è in caricamento