Raggirano un anziano con il trucco dello specchietto rotto, denunciati per truffa

La giovane coppia, residente in provincia di Napoli, si era fatta consegnare 100 euro simulando un danno all'auto

I carabinieri di Scauri sono riusciti a identificare una coppia proveniente dalla provincia di Napoli che era riuscita a truffare una persona con il trucco dello specchietto dell’auto.

I due, lui 32enne, lei 24enne, residenti in provincia di Napoli, avevano convinto con un raggiro  un 64enne di Caserta, a consegnare loro 100 euro per il presunto danno causatogli per la rottura, in realtà mai avvenuta, dello specchietto laterale della loro autovettura.  

A conclusione di una specifica attività di indagine, i militari dell’Arma hanno denunciato a piede libero la coppia per truffa in concorso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

  • Coronavirus Latina, i contagi continuano a salire: altri 139 casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus, nel Lazio sfiorati i 2mila casi giornalieri, 25mila i tamponi. Aumentano i guariti

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento