Venerdì, 15 Ottobre 2021
Cronaca

Sciopero benzinai, confermati tre giorni di stop fino all'11 novembre

La serrata inizierà stasera alle 19 salvo sorprese dell'ultim'ora. Previsto stamattina un incontro con il ministero dello sviluppo economico. Nodo della discordia il bonus fiscale

Sciopero dei benzinai anche a Latina. Dalle 19 di questa sera e fino alle 7 di venerdì 11 novembre le pompe resteranno chiuse per protestare contro il governo e i mancati interventi a favore degli operatori del settore.

Lo hanno confermato ieri i rappresentanti sindacali, nonostante i tentativi in extremis di scongiurare una tre giorni di stop all’erogazione di carburante che rischia di rendere dura la vita degli automobilisti. Saranno chiusi, infatti, i distributori di tutta Italia ad eccezione di Toscana e Liguria colpite dalle alluvioni.

Il nodo della discordia rimane il bonus fiscale in vigore da 17 anni e in scadenza alla fine di quest’anno. I rappresentanti delle organizzazioni di categoria non ne chiedono solo il rinnovo, ma vogliono anche che diventi strutturale. Rimane così in piedi l’idea di 15 giorni di sciopero che dovrebbero essere spalmati nei prossimi tre mesi, a partire proprio da questo primo stop.

Ma il governo ancora crede nella possibilità di evitare la serrata e pare abbia dimostrato una certa apertura nei confronti dei scioperanti. Nelle scorse ore il ministero dello Sviluppo economico ha inviato ai gestori dei distributori di carburante una documentazione con una serie di proposte per scongiurareil blocco delle pompe di benzina. Proposte che, stando alle fonti del ministero, saranno discusse in un incontro che si terrà proprio questa mattina, probabilmente intorno alle 11.

Si preannunciano ore calde, ma per adesso resta tutto confermato. La serrata dei benzinai inizierà questa sera alle 19 (alle 22 sulle autostrade), con la riapertura del servizio che è stata annunciata per le 7 di venerdì 11 novembre (le 8 sulle autostrade)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero benzinai, confermati tre giorni di stop fino all'11 novembre

LatinaToday è in caricamento