rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Sciopero delle farmacie anche in provincia, lo stop il 26 luglio

La Federfarma Latina invita ad una partecipazione massiccia contro i provvedimenti governativi imposti con il decreto sulla spending review. Rimarranno comunque aperte le farmacie di turno

Sciopero delle farmacie domani, giovedì 26 luglio. Anche le serrande delle attività che aderiscono a Federfarma Latina saranno abbassate mentre rimarranno aperte solo le farmacie effettivamente di turno obbligatorio come stabilito dalla competente Asl territoriale.

Lo stop delle attività arriva come forma di protesta ai provvedimenti del Governo imposti con il decreto legge sulla spending review, in particolare contro le decisioni della maggioranza governativa che “taglia la spesa farmaceutica territoriale che rispetta ogni anno il tetto di spesa prefissato (medicinali che i cittadini ricevono dalle farmacie) e premia la spesa farmaceutica ospedaliera che ogni anno aumenta a dismisura”.

Il servizio al cittadino sarà comunque garantito dalle farmacie di turno diurno e notturno obbligatorio per la giornata di domani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero delle farmacie anche in provincia, lo stop il 26 luglio

LatinaToday è in caricamento