rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca Centro / Piazza del Popolo

Sciopero della scuola, studenti e insegnanti in piazza il 12 ottobre

Sciopero nazionale organizzato dalla Flc Cgil; delegazione di docenti, dirigenti e personale Ata a Roma per partecipare al corte; manifestazione degli studenti a Latina

Il mondo della scuola oggi si ferma. In piazza nello stesso giorno studenti, ma anche docenti, dirigenti e personale Ata.

Lo sciopero nazionale del scuola statale e non è stato indetto dalla Flc Cgil e ha visto l’adesione anche del sindacato della provincia di Latina che stamattina si muoverà verso Roma per partecipare al corteo organizzato nella capitale.

Si protesta contro i tagli ai finanziamenti della spending review, per il rinnovo del contratto e contro gli scatti di anzianità che sono bloccati, per la mancanza di investimenti nell’edilizia scolastica e contro un concorso inutile e costoso. Quello che chiede la Flc Cgil è anche di cambiare la nuova legge sulle pensioni “perché blocca il rinnovamento di personale nella scuola e non tiene conto delle sue specificità. Le immissioni in ruolo non coprono tutti i posti vacanti, quindi il precariato non diminuisce”.

E ancora contro “l’aumento di un terzo dell'orario di lavoro a parità di salario per le scuole secondarie. Le conseguenze saranno maggiori carichi di lavoro per i docenti, la riduzione di migliaia di supplenze per gli spezzoni e di quelle brevi”.

Anche gli studenti pontini questa mattina scenderanno in piazza con un corteo che partendo da piazza del Popolo si snoderà tra le vie del centro di Latina; anche qui alla base della protesta la mancanza di investimenti, contro le strutture vecchie obsolete e che cadono a pezzi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero della scuola, studenti e insegnanti in piazza il 12 ottobre

LatinaToday è in caricamento