Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Sciopero trasporti, mezzi pubblici fermi il 18 ottobre: corse a rischio

Venerdì nero anche nella provincia di Latina per lo sciopero di 24 ore proclamato dal sindacato Usb. A rischio le corse anche nella provincia pontina; garantite comunque le fasce di garanzia

Sarà un venerdì nero anche nella provincia di Latina. Il prossimo 18 ottobre, infatti, si fermerà il trasporto pubblico locale con Atral e Cotral che hanno aderito alla giornata di sciopero nazionale proclamata dal sindacato Usb.

Ventiquattro ore di stop per il servizio di trasporto sia nel capoluogo pontino che nel resto della provincia, anche se verranno comunque garantite quelle che vengono definite le fasce di garanzia.

A Latina, gli autisti dell’Atral incroceranno le braccia dalle 9.30 fino alle 13.30 e dalle 16.30 fino a fine servizio (garantite quindi le fasce di garanzia dalle 6.30 alle 9.30 e dalle 13.30 alle 16.30).

Anche la Cotral aderisce allo sciopero annunciando che il personale resterà fermo dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 fino a fine servizio. Il personale addetto alla verifica, addetti ai parcheggi, gli ausiliari al traffico, front back office, operatori checkpoint ed i lavoratori delle biglietterie, invece sciopereranno per l'intero turno, mentre sono esclusi dallo sciopero gli addetti ai centralini telefonici e ai servizi di sicurezza, i guardiani, gli addetti alla portineria, gli ingegneri centrali, i capi tecnici centrali e i capi movimento centrali. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero trasporti, mezzi pubblici fermi il 18 ottobre: corse a rischio

LatinaToday è in caricamento