rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Trasporti, sciopero il 24 ottobre: mezzi fermi e corse a rischio

Lo stop di 24 ore proclamato da OrSa e Usb nell'ambito dello sciopero generale nazionale previsto per la giornata di domani e che interessa tutte le categorie di lavoro. Rispettate le fasce di garanzia

Sarà un venerdì nero anche per i pendolari pontini quello di domani, 24 ottobre: i lavoratori del settore dei trasporti pubblici sciopereranno per l’intera giornata.

Uno stop di 24 ore, quello proclamato da OrSa e Usb, che rientra nell’ambito dello sciopero generale nazionale previsto per la giornata di domani e che interessa tutte le categorie di lavoro pubblico e privato.

Uno sciopero indetto contro le politiche del Governo Renzi in materia di lavoro (jobs act, contratti pubblici e art. 18) e politiche economiche europee.

Mezzi fermi e corse a rischio dunque anche nel territorio pontino con Atral e Cotral che aderiscono entrambe alla serrata.

Per quanto riguarda l’Atral, viene confermato lo stop di 24 ore, anche se vengono rispettate le cosiddette fasce di garanzia, dalle 6.30 alle 9.30 e dalle 13.30 alle 16.30, fasce in cui, quindi viene garantito il servizio.

Per quanto riguarda il servizio Cotral, invece, gli autoferrotranviari resteranno fermi dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 fino a fine servizio - servizio garantito dunque fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporti, sciopero il 24 ottobre: mezzi fermi e corse a rischio

LatinaToday è in caricamento