Cronaca

A Latina due scippi in mattinata. A borgo Faiti rubano 150 litri di gasolio

L'intervento dei carabinieri a Latina scalo e in via Bruxelles. Sulla via Appia un furto in un'azienda agricola e l'arresto lampo di due rumeni, rimessi in libertà questa mattina dopo il processo per direttissima

Due scippi nel giro di poche ore questa mattina. Il primo è avvenuto a Latina scalo dove a una donna è stata portata via la borsa contenente oggetti personali, soldi e documenti. La seconda vittima è una ragazza di Terracina scippata a Latina, in via Bruxelles da un giovane che, con un gesto fulmineo, le ha tolto il telefono dalle mani.

In entrambi i casi procedono i carabinieri, che sono sulle stracce dei due banditi. Dalla ricostruzione fornita dalla giovane, ad entrare in azione in via Bruxelles, sarebbe una ragazzo alto, con un particolare taglio di capelli, a cresta. La stessa descrizione era stata fornita da un'altra vittima di un precedente scippo. Ad agire in zona, quindi sarebbe sempre la stessa persona.

Questa notte, invece, i carabinieri hanno tratto in arresto due uomini di nazionalità rumena che nel corso della notte si sono introdotti in un'azienda agricola sulla via Appia, all'altezza di borgo Faiti. I due erano riusciti a prelevare otto taniche di benzina per circa 150 litri ma sono stati bloccato subito dopo. 

Questa mattina sono stati processati per direttissima e rimessi entrambi in libertà, con gli obblighi di firma. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Latina due scippi in mattinata. A borgo Faiti rubano 150 litri di gasolio

LatinaToday è in caricamento