Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Cisterna di Latina / Via Ugo Bassi

Scippo a Cisterna, arrestata una coppia. Giovani incastrati dalla targa

Grazie alle dichiarazioni di un testimone che ha annotato la targa dell’auto utilizzata dai due durante lo scippo, la polizia è riuscita a risalire al ragazzo di 32 anni e alla compagna di 27 anni intercettati poi ad Aprilia

Sono stati incastrati grazie alla targa dell’auto che avevano preso a noleggio: sono state proprio le dichiarazioni di un terstimone a permettere alla polizia di risalire ai due responsabili di uno scippo messo a segno nel pomeriggio di ieri a Cisterna.

Si tratta di un giovane di 32 anni e della sua compagna di 27 anni entrati in azione intorno alle 17 di ieri nella zona di via U. Bassi. I due, a bordo di una Smart che il ragazzo aveva noleggiato qualche giorno prima e al cui volante si trovava la fidanzata, hanno seguito la donna 62 anni fino a quando il 32enne, sceso dal mezzo, non l'ha raggiunto strappandole la borsa, al cui interno erano contenuti i documenti e circa 60 euro.

Quanto accaduto è stato notato da un testimone che ha annotato il numero di targa della vettura permettendo così agli agenti di rintracciare la coppia poco dopo ad Aprilia. I due, in manette per furto con strappo, sono stati processati con rito direttissimo al termine del quale è stato convalidato l’arresto: la ragazza è stata rimessa in libertà, mentre per il fidanzato sono stati disposti gli arresti domiciliari presso la sua abitazione di Velletri.

Fortunatamente solo tanta paura per la donna, peraltro è persona sofferente ed indigente, che non ha riportato ferite.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scippo a Cisterna, arrestata una coppia. Giovani incastrati dalla targa

LatinaToday è in caricamento