rotate-mobile
Cronaca Via Col di Lana

La denuncia: “Scuola elementare Col di Lana cade a pezzi”

L'intervento il presidente dell'associazione Valore Donna, e responsabile delle Politiche abitative del coordinamento comunale del Pd, Pappacena che ha sollecitato e ottenuto un sopralluogo dei vigili del fuoco

"Il Comune intervenga subito, la sicurezza dei bambini viene prima di tutto”.

A parlare è il presidente dell’associazione Valore Donna, e responsabile delle Politiche abitative del coordinamento comunale del Pd, Valentina Pappacena, che ha anche richiesto e ottenuto un sopralluogo nella scuola elementare “De Amicis” di piazzale Col di Lana da parte dei vigili del fuoco.

“Vetri delle finestre rotti, un tetto fatiscente, rami degli alberi pericolanti. Sportelli di quadri elettrici e prese da sistemare, porte d'emergenza non funzionanti ed il cancello d'ingresso instabile, ma soprattutto grandi infiltrazioni a carico del solaio e dell'atrio dell’edificio - spiega Pappacena in una nota -.

È questa la situazione che un gruppo di mamme di alunni della scuola elementare “De Amicis” ha segnalato anche con una raccolta di firme e che oggi hanno ottenuto ascolto grazie all'intervento dei vigili del fuoco del comando provinciale, su sollecitazione di Valore Donna”.

La scuola ospita circa 100 alunni, cinque classi dalla prima alla quinta elementare. A scoprire la grossa infiltrazione, che ha dato l'avvio alla serie di segnalazioni, erano stati proprio i genitori. “Il sopralluogo da parte dei vigili, già in programma - prosegue l’associazione -, è avvenuto oggi alle 13.40, è durato circa un'ora e mezza ed il risultato è che daranno alcuni giorni di tempo al Comune ed alla scuola per risanare le problematiche che hanno trovato, perché a lungo andare potrebbero costituire un pericolo per la sicurezza di chi frequenta il plesso scolastico”

“Mi sento di dovere innanzitutto un ringraziamento al comandante dei Vigili del fuoco di Latina – afferma Pappacena – per aver dato immediatamente seguito al nostro sollecito per conto delle mamme, facendo intervenire il personale tecnico di Piazzale Carturan in salvaguardia dei bambini. Il mio intervento non è soltanto comunque in qualità di presidente dell'associazione Valore Donna, grazie alla quale è stato sollecitato il sopralluogo odierno, ma anche come membro del Partito Democratico di Latina e responsabile delle Politiche abitative del coordinamento comunale. In questa veste rivolgo un appello alla politica ed alle istituzioni locali: la sicurezza e la salute dei bambini sia il primo pensiero degli amministratori della città.

Ritengo infatti necessario che, nonostante il caos politico che regna oggi nel capoluogo pontino a causa della maggioranza sempre in bilico del sindaco Giovanni Di Giorgi, non si perdano di vista gli interventi urgenti, ma soprattutto la sicurezza dei luoghi pubblici ed in particolare quelli frequentati dai nostri figli”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La denuncia: “Scuola elementare Col di Lana cade a pezzi”

LatinaToday è in caricamento