rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Scuole al freddo, monta la protesta degli studenti delle superiori

Domani mattina è in programma una manifestazione delle scuole della città che chiedono a Comune e Provincia di risolvere la situazione e adeguare impianti di riscaldamento spesso non funzionanti o non adeguati agli ambienti

Il problema non è affatto risolto e ora gli studenti sono pronti a manifestare per le strade della città. Un’ordinanza del sindaco, nei giorni scorsi, ha disposto la chiusura delle scuole di propria competenza in cui non erano stati risolti i problemi delle caldaie, ma i disagi restano per gli istituti superiori, aggravato dalle temperature sempre più rigide che non hanno dato tregua.

I ragazzi denunciano il fatto che molto spesso, pur in presenza di caldaie funzionanti, i sistemi di riscaldamento degli istituti non sono sufficienti a riscaldare tutti gli ambienti, in presenza di temperature particolarmente basse. Così in qualche caso, in questi giorni gli tudenti hanno seguito le lezioni al freddo.

Domani mattina sono quindi pronti a manifestare per chiedere a Comune e Provincia di risolvere il problema e, intanto, di chiudere i plessi. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole al freddo, monta la protesta degli studenti delle superiori

LatinaToday è in caricamento