Cronaca

Ostello San Nicola: il Comune di Sermoneta pubblica il bando per l'affidamento

La durata della concessione sarà di 12 anni. La struttura, situata nel centro storico, è composta da stanze doppie, quadruple e da dormitori con 8 posti letto

E' stato pubblicato dal Comune il bando di gara per l'affidamento in concenssione dell'ostello San Nicola di Sermoneta, per un periodo di 12 anni. Sul sito del Comune di Sermoneta, sulla home page e nella sezione “amministrazione trasparente”, sono pubblicati gli atti di gara e le procedure per avanzare la domanda.

L’ostello San Nicola è situato all'interno del centro storico di Sermoneta in una posizione panoramica e raggiungibile in auto. Dal suo giardino, circondato da antiche mura, è possibile osservare l’intera pianura pontina, il mare, le isole pontine e lo scenario del Circeo. L’ostello nasce dal recupero architettonico di un antico convento che nel XIII secolo apparteneva a un priorato benedettino e rappresentava una importante foresteria per pellegrini in viaggio non solo verso Roma ma anche verso Santiago di Compostela. Nel tempo ha subito alterne vicende ed innumerevoli trasformazioni divenendo un’abbazia francescana e poi un ospedale militare.

L’ostello è composto da stanze doppie, quadruple e dormitori che possono ospitare fino a 8 persone con letti a castello.
Gli operatori economici, anche di altri Stati membri, possono partecipare alla gara in forma singola o associata, in possesso dei requisiti previsti dal bando.
Allo scopo di garantire la massima partecipazione alla procedura, sono inoltre ammessi a partecipare gli enti pubblici, enti di carattere morale o religioso, cooperative sociali e associazioni operanti senza scopo di lucro nel campo del turismo sociale e giovanile.
Tutti i dettagli sono all’interno del disciplinare di gara pubblicato sul sito web del Comune.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostello San Nicola: il Comune di Sermoneta pubblica il bando per l'affidamento

LatinaToday è in caricamento