Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Formia

Sequestra e minaccia l’ex, 36enne di Formia arrestato in Ciociaria

Incubo per una 34enne del Kenya residente a Formia. L'uomo l'ha fa salire in auto e minaccia di tagliarle la testa se non asseconda i suoi propositi

Minacciandola di tagliarle la testa se non avesse assecondato i suoi propositi, l’ha fatta salire in auto a Formia, dove entrambi vivono, e l’ha portata a Cassino impedendole di andare nel comune pontino per andare a prendere la figlia a scuola. Vittima una donna del Kenya di 34 anni che aveva avuto dei rapporti sentimentali con un coetaneo formiano.

Così è iniziato l’incubo per la donna che fortunatamente si è concluso poco dopo con l’arresto dell’uomo da parte dei carabinieri.

Secondo quanto ricostruito proprio dai militari, il 36enne pontino, dopo averla convinta a fare un giro in macchina per chiarire alcune pregresse vicende personali, poi l'ha portata a Cassino, senza consentirle di rientrare a Formia per prendere la figlia a scuola.

Alla fine ha raggiunto il parcheggio di un albergo a Sant'Elia Fiumerapido, sempre in Ciociaria, e quando si è fermato, le ha preso la borsa facendo a pezzi il suo cellulare, poi l'ha afferrata per i capelli, tagliandole alcune ciocche e minacciandola.

La donna è però riuscita a divincolarsi e ad aprire lo sportello dell'auto cercando aiuto a gran voce. Questo è bastato a richiamare l'attenzione di una persona in servizio nell'albergo che ha subito avvertito i carabinieri.

I militari della locale stazione in poco tempo sono riusciti a bloccare l'uomo e ad arrestarlo. Ora si trova nel carcere di Cassino con le accuse di sequestro di persona, violenza privata e danneggiamento con violenza e minacce alle persone e cose.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestra e minaccia l’ex, 36enne di Formia arrestato in Ciociaria

LatinaToday è in caricamento