Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Controlli del Nas in una pizzeria: sequestrati 40 chili di alimenti

E' accaduto a Terracina. Ispezioni anche in un supermercato in cui sono stati sequestrati 6 chili di mozzarella di bufala

Nuovi sequestri del Nas di Latina, impegnati nelle verifiche sulla sicurezza alimentare. Le ispezioni questa volta hanno riguardato un bar-pizzeria di Terracina, dove sono stati sottoposti a sequestro oltre 40 chili di alimenti vari, tra prodotti ittici, dolci e pasta fresca destinati ad essere somministrati agli avventori del locale. I prodotti sono stati trovati in un congelatore a pozzetto senza nessuna protezione igienica. Il responsabile dell'attività non era in grado di documentarne la tracciabilità. Il valore degli alimenti ammonta ad oltre mille euro. Per gli illeciti riscontrati, a carico del titolare del locale è scattata una sanzione di 1.500 euro.

Sempre sul territorio di Terracina i carabinieri del Nucleo antisofisticazione hanno ispezionato un supermercato e rinvenuto, nel reparto gastronomia, 6 chili di mozzarelle di bufala vendute sfuse contrariamente a quanto prevede la normativa che, per formaggi freschi, impone l'obbligo di confezionamento a garanzia della provenienza e a tutela del consumatore. La merce è stata quindi sequestrata e per il responsabile legale dell'attività commerciale è stata elevata una sanzione che supera i 3mila euro. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli del Nas in una pizzeria: sequestrati 40 chili di alimenti

LatinaToday è in caricamento