Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Fitofarmaci non autorizzati o privi di etichettatura, maxi sequestro e multa da 15mila euro

Nuova operazione dei carabinieri del Nas di Latina in due attività commerciali di prodotti per l'agricoltura: scatta il sequestro ad Aprilia e ad Anagni

Nuovi controlli dei carabinieri del Nas di Latina nell'ambito del settore della commercializzazione degli agrofarmaci e a tutela della salute pubblica. Due ispezioni sono state effettuate in altrettante rivendite di prodotti per l'agricoltura, una situata ad Aprilia, l'altra ad Anagni, in provincia di Frosinone. 

Nel corso del blitz sono state sottoposte a sequestro amministrativo oltre 340 confezioni di prodotti fitosanitari di varie tipologie e formulazioni. La merce sequestrata ha un valore commerciale complessivo che supera gli 8mila euro. 

I controlli hanno consentito di accertare che i fitofarmaci non potevano essere venduti in quanto alcuni risultavano privi di etichettatura conforme alla normativa vigente e per altri era invece stata revocata l'autorizzazione dal ministero per la Salute. Ai responsabili delle due attività commerciali sono state contestate specifiche violazioni amministrative sanzionate con una multa che ammonta complessivamente a 15mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fitofarmaci non autorizzati o privi di etichettatura, maxi sequestro e multa da 15mila euro

LatinaToday è in caricamento