La Questura sequestra dieci alloggi popolari occupati abusivamente

L'operazione rientra nel protocollo d'intesa siglato dal Questore De Matteis e i vertici dell'Ater. Molti degli appartamenti erano nelle disponibilità di pregiudicati, altri di persone che non avevano titolo per ottenere una casa popolare

Dieci alloggi Ater occupati abusivamente sono stati sequestrati a Latina dalla Questura  su impulso del pm Giuseppe Miliano. Molte delle case erano da diversi anni nella disponibilità di personaggi noti alle forze dell’ordine, altri di persone che non avevano nessun requisito per avere un immobile di edilizia popolare ed erano anzi proprietari di veicoli di grossa cilindrata. Il provvedimento, disposto dal Gip del tribunale di Latina Giuseppe Cario, rientra nel protocollo d’intesa siglato dal Questore Giuseppe De Matteis e i vertici dell’Ater.

Agli occupanti abusivi, indagati per il reato di Invasione di terreni o edifici, è stato notificato anche il sequestro degli alloggi popolari che dovranno essere liberati nei prossimi trenta giorni, pena lo sgombero forzato.

L’indagine avviata da Procura e Polizia di Stato mira ad affrontare con fermezza il fenomeno delle occupazioni abusive affinché siano ripristinati la legalità ed il soddisfacimento di finalità di prevalente interesse pubblico, quali il primario diritto di godimento di un alloggio da parte di categorie di persone meno agiate o in possesso di particolari requisiti.

Sulla base dell’ultima graduatoria del Comune di Latina, risultano essere 1.150 le famiglie in lista di attesa per l’assegnazione di un alloggio popolare, a fronte di una disponibilità che nel 2016 è stata pari ad appena 33 appartamenti: quattro di questi sono già stati liberati dalla Questura negli ultimi sei mesi e sono tornati nella disponibilità dell’ente proprietario, che li ha già destinati agli aventi diritto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

Torna su
LatinaToday è in caricamento