menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Eternit nelle campagne di Fondi, sequestrate 5 tonnellate

Operazione della guardia di finanza che ha scoperto la discarica "abusiva, con il materiale contenuto in alcuni involucri abbandonati vicino ad un canale di acque per l'irrigazione. Denunciato un uomo

Cinque tonnellate di eternit trovate e sequestrate nelle campagne di Fondi. A fare la scoperta i militari della guardia di finanza nell’ambito delle attività del controllo del territorio.

Durante i controlli, infatti, sono state perlustrate soprattutto le zone delle campagne fondane alla ricerca di eventuali discariche abusive di materiali pericolosi e dei responsabili degli sversamenti non autorizzati.

E’ stata così individuata una discarica “abusiva” di rifiuti collocata sul ciglio di una strada interpoderale in prossimità dell’incrocio tra via Capocroce e via Maginotti, a ridosso di un canale di raccolta e distribuzione delle acque irrigue dell’agro comunale, sul quale erano depositati, tra rifiuti indistinti, dieci voluminosi involucri di colore bianco in poliestere, che poi si è scoperto essere contenitori destinati allo smaltimento di rifiuti speciali.

All’interno dei contenitori sono posi state trovate lastre di materiale da copertura/coibentazione del tipo “eternit” – intere e frantumate – per una quantità totale di circa 5 tonnellate.

eternit_sequestro_fondi_1-2

Le successive indagini eseguite di concerto con la Procura della Repubblica di Latina, hanno permesso di individuare il responsabile dell’abbandono dei rifiuti speciali, denunciato all’autorità giudiziaria e obbligato a procedere con l’immediata rimozione del materiale, il conferimento in discarica presso i centri di raccolta dedicati, ed il relativo smaltimento, con obbligo di documentare le operazioni eseguite.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento