Fondi Pdl, sequestrati beni a Franco Fiorito: anche la villa al Circeo

Provvedimento di sequestro per danno erariale emesso dalla Corte dei Conti. Sigilli a beni per 1,7 milioni, compresa la villa al Circeo, un immobile a Roma, abitazioni e terreni ad Anagni

Franco Fiorito torna nell’occhio del ciclone. L’ex capogruppo del Pdl alla Regione Lazio, coinvolto nello scandalo per la gestione dei fondi del partito, torna a far parlare di se.

È di oggi la notizia che la Corte dei Conti ha emesso nei suoi confronti un provvedimento di sequestro per danno erariale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo quanto si apprende tra i beni posti sotto sequestro, per un valore di un milione e 717mila euro, comparirebbe anche l’ormai famosa villa a San Felice Circeo, insieme ad un immobile in via Catania a Roma, tre abitazioni e quattro terreni ad Anagni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: 341 positivi in provincia. Nel Lazio 157 contagi in più in un giorno

  • Coronavirus Latina: salgono a 359 i positivi in provincia. Nel Lazio 123 casi in un giorno

  • Coronavirus Latina, 373 i casi totali in provincia, nel Lazio 3.300 ma 500 guariti

  • Coronavirus Latina: due morti e 20 contagi in più in provincia, nel Lazio 167 nuovi casi

  • Botte e pugni alla moglie, costretta a servire in tavola e a restare in piedi: arrestato

  • Coronavirus, l’appello: “Chiudere negozi alimentari e supermercati a Pasqua e Pasquetta”

Torna su
LatinaToday è in caricamento