Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Aprilia

Sequestrati 123 chili di “botti”, arrestato un 46enne ad Aprilia

L'uomo fermato presso la stazione della frazione di Campoleone in auto custodiva 152 confezioni di fuochi pirotecnici detenuti illegalmente e particolarmente pericolosi. Tutto il materiale è stato sequestrato

La notte di capodanno si avvicina e le forze dell’ordine nella provincia pontina hanno messo a segno un altro ingente sequestro dei cosiddetti “botti”.

A Campoleone, frazione di Aprilia, oggi i carabinieri della locale stazione hanno arrestato un uomo di 46 anni di nazionalità marocchina e sequestrato 152 confezioni di artifici pirotecnici illegalmente detenuti e particolarmente pericolosi.

Il blitz dei militari è scattato nel parcheggio della stazione ferroviaria di Campoleone dove è stato fermato l’uomo poi sottoposto a perquisizione.

Durante gli accertamenti i carabinieri hanno scoperto le 152 confezioni di “botti”, per un peso complessivo di 123 chili e del valore commerciale di circa 1800 euro.

Il materiale è stato subito sequestrato mentre il 46enne arrestato per detenzione di fuochi pirotecnici illegali è stato ristretto in camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrati 123 chili di “botti”, arrestato un 46enne ad Aprilia

LatinaToday è in caricamento