Arrestato insospettabile assoldato e stipendiato dalla malavita. Sequestrati 17 chili di droga

Brillante operazione dei carabinieri di Aprilia che hanno arrestato l'insospettabile e sequestrato 15 chili di hashish, 600 grammi di cocaina e 1 chilo e mezzo di marijuana, oltre ad una pistola risultata rubata in una villa

Brillante operazione dei carabinieri di Aprilia che nella serata di ieri hanno eseguito un maxi sequestro di droga - più di 17 chili - e arrestato un insospettabile.

Per i carabinieri era stato “assoldato e stipendiato dalla malavita” locale per custodire lo stupefacente. 

Durante il blitz, i militari hanno rinvenuto e sequestrato 15 chili di hashish, 600 grammi di cocaina e 1 chilo e mezzo di marijuana, oltre ad una pistola revolver con 50 colpi, risultata essere provento di furto in villa a Mentana, in provincia di Roma, nel 2014 e diverso materiale atto al taglio e confezionamento dello stupefacente.

La droga e l'arma sono state rinvenute in un mobile nel bagno di un'abitazione nelle pertinenze del 38enne, disoccupato e incensurato, in pieno centro adAaprilia, in via degli Elci, nei pressi del parco Manaresi. Solo qualche mese fa, ad aprile di quest'anno, i carabinieri avevano arrestato una donna di 48 anni, insospettabile anche lei, nella cui abitazione erano stati rinvenuti 113 chili di hashish. 

Partendo proprio da quell'operazone, i carabinieri hanno concentrato la loro attenzione su una serie di persone con le stesse caratteristiche della donna, come quella di avere tenore di vita non non corrisposndete alle condizioni economiche. I contgrolli rafforzati negli ultimi giorni hanno poi portato in particoalre all'operazione di ieri sera e all'arresto del 38enne, stipendiato per custodire lo stupefacente. 

TUTTI I PARTICOLARI SULL'OPERAZIONE

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

Torna su
LatinaToday è in caricamento