menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maxi sequestro di merce contraffatta, il blitz dopo una segnalazione al 117

L’operazione della guardia di finanza che ha sequestrato la merce, circa 885 pezzi di note marche contraffatti, in vendita all’esterno di un supermercato a Borgo Sabotino. Denunciato il venditore ambulante abusivo

Ancora un’operazione della guardia di finanza pontina a tutela del “Made in Italy” che nel corso del fine settimana a Latina ha portato ad un maxi sequestro di merce contraffatta.

 L’operazione delle fiamme gialle è scattata grazie ad una segnalazione giunta al 117 che avvisava della presenza di un cittadino extracomunitario all’esterno di un supermercato di Borgo Sabotino intento a vedere merce contraffatta.

Sul posto immediato l’intervento dei militari della compagnia di Terracina che, dopo un primo tentativo di fuga, hanno bloccato lo straniero sottoposto poi ad un controllo. La merce, circa 885 pezzi contraffatti delle più prestigiose marche come D&G, Gucci, Colmar, Hogan, Armani, Burbery, era ordinatamente disposta davanti l’ingresso del supermercato.

La guardia di finanza, poi, visto il grosso quantitativo di merce contraffatta esposta, ha proceduto alla ricognizione della zona individuando l’auto, una Fiat Ulisse scoperta poi priva di assicurazione, utilizzata dall'uomo e trasformata in un vero e proprio deposito della contraffazione.

La merce è stata posta sotto sequestro, mentre l’uomo, di origini marocchine è stato denunciato e l’auto trasportata presso il deposito giudiziale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento