Cronaca Cisterna di Latina

Fitosanitari non conformi alla normativa: sequestrati 150 chili di prodotti

Nuova ispezione dei carabinieri del Nas di Latina in un'azienda agricola di Cisterna. Sanzioni per 6mila euro

Continua l'attività di controllo dei carabinieri del Nas di Latina finalizzata a tutelare la salute dei cittadini anche nel campo del corretto uso degli agrofarmaci sulle colture. L'ultima ispezione ha interessato un'azienda agricola di Cisterna, in cui i militari del Nas hanno sequestrato complessivamente 150 chili di prodotti fitosanitari di diverse tipologie e formulazioni, per un valore di 5mila euro. I prodotti erano pronti per essere utilizzati nelle colture ma non potevano in realtà essere commercializzati perché con etichettatura di sicurezza non conforme alla normativa e per di più con autorizzazione revocata dal ministero della Salute. 

Gli agrofarmaci scoperti dal Nas erano inoltre depositati all'interno di locali privi dei requisiti di profilassi e di sicurezza previste dalle normative a tutela dei lavoratori e dell'ambiente. Il responsabile dell'azienda agricola sarà sanzionato con una multa che supera i 6mila euro. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fitosanitari non conformi alla normativa: sequestrati 150 chili di prodotti

LatinaToday è in caricamento