Controlli in vista della festa di Halloween: sequestrati 3500 articoli illegali a Gaeta

Intensificati prima del 31 ottobre gli accertamenti da parte della Guardia di Finanza nei confronti della vendita di materiale ludico per bambini. La merce di fabbricazione asiatica risultata sprovvista delle necessarie garanzie a tutela del consumatore

Oltre 3mila articoli a tema per Halloween sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza a Gaeta

In vista della festa del 31 ottobre, infatti, il comando provinciale ha disposto l’intensificazione degli accertamenti nei confronti della vendita di materiale ludico per bambini. 

Nel corso di un servizio a contrasto del commercio di prodotti privi delle informazioni necessarie ai consumatori, le fiamme gialle del Gruppo di Formia hanno individuato “la tentata immissione in vendita di articoli in violazione alla normativa dal codice del consumo”. 

In particolare, l’attività dei militari ha consentito di rinvenire a Gaeta oltre 3.500 articoli, consistenti in costumi, maschere, accessori e decorazioni, make up per il trucco a tema con la festa di Halloween, tutti di fabbricazione asiatica. 

La merce, spiegano dalla Guardia di Finanza, “risultata sprovvista delle necessarie garanzie a tutela del consumatore finale; è stata sottoposta a sequestro per violazione agli articoli 6, 7 e 9 del Decreto Legislativo n. 206/2005 (Codice del Consumo). 

Le violazioni contestate sono state segnalate alla Camera di Commercio di Latina per l’irrogazione delle previste sanzioni nonché per la confisca e distruzione della merce”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

sequestro_halloween_gaeta_finanza_1

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento