rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Cronaca Terracina

Sequestrato un altro stabilimento balneare: l’operazione della Guardia costiera sul litorale

I militari in azione con la polizia locale a Terracina. La struttura doveva essere rimossa alla fine della stagione estiva; sequestrata anche l’area demaniale occupata. Una denuncia

E’ scattata a ridosso della fine dell’anno una nuova operazione della Guardia Costiera che a Terracina ha sequestrato una struttura turistico-balneare. L’attività condotta dal locale Ufficio Circondariale Marittimo, con la collaborazione della polizia locale e del personale tecnico del Comune, rientra nell’ambito di una coordinata attività istituzionale di polizia demaniale e vigilanza edilizia sul demanio marittimo. I militari hanno proceduto al sequestro preventivo della struttura balneare poiché trovata installata su una zona di demanio marittimo in difformità dei titoli autorizzativi concessi, sia sotto il profilo demaniale marittimo che edilizio - paesaggistico. 

La struttura balneare, e i relativi manufatti, al termine della stagione estiva dovevano essere rimossi dalla spiaggia da parte del titolare; l’attività doveva essere svolta, spiegano dalla Guardia Costiera, “entro il mese di ottobre così come riportato dai titoli abilitanti l’occupazione del suolo demaniale marittimo e conseguentemente ripristinare il naturale stato dell’arenile. Il permanere di dette opere sul pubblico demanio marittimo, senza ulteriori idonei titoli legittimanti l’occupazione, ha comportato la violazione alle norme del Codice della Navigazione e del Testo Unico dell’edilizia”, Da qui il sequestro della struttura e dell’area demaniale arbitrariamente occupata oltre alla denuncia del responsabile alla competente Autorità giudiziaria. 

L’attività di vigilanza e controllo sul demanio marittimo svolta da Guardia costiera e polizia locale segue un altro accertamento compiuto nei giorni scorsi sul litorale Terracinese, parimenti scaturito in un sequestro preventivo di una nota struttura turistico – balneare. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrato un altro stabilimento balneare: l’operazione della Guardia costiera sul litorale

LatinaToday è in caricamento