Oltre tre chili di droga in casa, nascosti sotto il materasso. Un arresto e una denuncia

L'operazione dei carabinieri è scattata nella tarda serata di ieri. In manette un uomo di 35 anni di Priverno, residente a Roccagorga. Denunciata anche la sua convivente.

E’ stato trovato con 2 chili e 763 grammi di hashish e oltre un chilo di marijuana. Lo stupefacente era abilmente nascosto all’interno del materasso della camera da letto e in alcune fioriere nel giardino di casa.

I carabinieri della stazione di Maenza, dopo una specifica attività investigativa che li ha portati nellabitazione di Roccagorga in cui era nascosta la droga, hanno arrestato Fausto M., 35 anni, originario di Priverno.

L’uomo deve rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Per lo stesso reato è stata denunciata la sua convivente, una donna rumena di 32 anni . Il quantitativo di droga rinvenuto è stato sequestrato, mentre per il 35enne si sono aperte le porte del carcere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento