Dalla Giunta via libera alla realizzazione dei marciapiedi su via dell'Irto a Sermoneta

I lavori programmati consistono nella demolizione di alcuni tratti di marciapiede esistente, non adeguati all'attuale fabbisogno vista anche la crescita demografica della borgata, e alla realizzazione ex novo nei tratti in cui non sono presenti

Maggiore sicurezza per i pedoni e miglioramento del decoro urbano e dei servizi alla collettività. Con questi obiettivi la Giunta comunale di Sermoneta ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica per la realizzazione dei marciapiedi di via dell’Irto tra l'intersezione con via Le Pastine e fino a via Grifona, uno dei punti maggiormente abitati, dove ci sono una scuola, la chiesa, il centro anziani, il centro commerciale e numerosi negozi.

I lavori programmati consistono nella demolizione di alcuni tratti di marciapiede esistente, non adeguati all'attuale fabbisogno vista anche la crescita demografica della borgata, e alla realizzazione ex novo nei tratti in cui non sono presenti, oltre a un ponte pedonale nel punto in cui scorre un canale. L'intervento, che si estende su una lunghezza di circa 700 metri, sarà finanziato con fondi di bilancio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sono lavori sollecitati da anni dai residenti e che avevamo inserito anche nel nostro programma elettorale – spiegano il sindaco Giovannoli e il delegato ai lavori pubblici Nicola Minniti –. Bambini, anziani e più in generale famiglie percorrono quotidianamente a piedi via dell’Irto: la volontà della nostra Amministrazione è quella di consentire gli spostamenti a piedi, senza pericoli per la sicurezza dei pedoni. Restituiamo decoro, vivibilità e soprattutto sicurezza a una delle borgate più densamente abitate".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento