menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Denunciata dal compagno per maltrattamenti, 56enne assolta dal giudice

La donna, che secondo la denuncia lo avrebbe minacciato e colpito con un bastone, era stata allontanata dalla casa familiare

Si è concluso con una assoluzione il processo a carico di una donna di 56 anni residente a Sermoneta accusata di maltrattamenti nei confronti del compagno; accusa per la quale era stata allontanata dalla casa familiare.

N.M., queste le sue iniziali, secondo la denuncia depositata in Procura dall’uomo, lo avrebbe ripetutamente minacciato, gli avrebbe impedito di entrare in casa, gli avrebbe lanciato addosso alcuni oggetti  e lo avrebbe anche colpito con un bastone, fatti che si sarebbero verificati fino a luglio 2018.

Questa mattina l’udienza davanti al giudice monocratico del Tribunale di Latina Bernabei nel quale il pubblico ministero Sterzi aveva chiesto una condanna a un anno e quattro mesi di carcere. Il giudice ha invece accolto la richiesta della difesa, rappresentata dall’avvocato Francesco Vasaturo, e ha assolto l’imputata nei confronti della quale è caduto quindi il divieto di avvicinamento alla casa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento